Indietro

Mela per SACEN, azienda leader per il restauro storico-artistico

Intervista ai clienti

Mela per SACEN. L'innovativa impresa edile, dedicata prevalentemente al settore dei Beni Culturali, utilizza Mela Works. Così, la comunicazione da remoto tra i diversi cantieri è molto più semplice e il controllo della corretta esecuzione dei lavori è immediato e puntuale.

14 apr 2022 04 min Condividi
Lavori di ricostruzione parziale del Piano dell’Arena dell’Anfiteatro Flavio (Colosseo), Roma

Lavori di ricostruzione parziale del Piano dell’Arena dell’Anfiteatro Flavio (Colosseo), Roma


Mela per SACEN, azienda dedicata al restauro e risanamento strutturale

SACEN opera da più di 40 anni nell’edilizia civile e nel tempo si è specializzata nell’esecuzione di lavori per il restauro conservativo e risanamento strutturale. Oggi l’azienda è attiva prevalentemente nel settore dei Beni Culturali e ha una particolare vocazione per l’innovazione.

“I nostri sistemi di consolidamento si basano su anni di ricerca e di sperimentazione” spiega Francesco Battista, Ingegnere del team SACEN. “I nostri lavori prevedono l’impiego innovativo di materiali compositi fibrorinforzati (FRP) dalle elevate prestazioni meccaniche secondo un processo applicativo normato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il CNR e l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro”.

“Operiamo su tutto il territorio nazionale e all’estero. In Italia abbiamo eseguito lavori su importanti siti monumentali tra cui la Basilica di San Francesco D’Assisi, il Colosseo e l’Obelisco di Axum a Roma e la Cattedrale di Gaeta”.

Mela per SACEN

Lavori di restauro e consolidamento della Basilica di San Francesco D’Assisi

All’estero l’impresa ha realizzato diversi lavori di restauro e consolidamento strutturale, tra cui quelli della Basilica della Virgen de Los Desemparados di Valencia e della Torre del Vento Majlis Ibrahim Al Midfa nel quartiere archeologico di Dubai.

Mela per implementare il sistema logistico di SACEN

"Negli ultimi anni abbiamo percepito l’esigenza di abbandonare i tradizionali modelli di divisione del lavoro e di coordinamento delle attività cercando una soluzione adatta a cavalcare con successo i cambiamenti tecnologici in atto” continua l’Ing. Battista. “Il problema maggiore per noi, infatti, non è la gestione del singolo cantiere, ma la comunicazione integrata e condivisa di più strutture operative con la sede centrale della SACEN”.

A questo punto è entrata in gioco Mela.

“Grazie a Mela siamo riusciti a gestire un intenso flusso di dati che definirei logistici più che informatici: dai documenti di trasporto alle certificazioni e asseverazioni tecniche, fino alla modulistica per la sicurezza: in questo l’app è stata uno strumento davvero prezioso.”

Non solo.

“I nostri cantieri si trovano in tutta Italia e all’estero: per noi è fondamentale avere un’ampia visione di insieme, anche da remoto” aggiunge l’Ing. Battista.

Mela per SACEN

Lavori di restauro della Cattedrale di Gaeta

Mela per SACEN

Mela per essere sempre “presenti” anche da remoto

Le attività di routine in cantiere richiedono aggiornamenti continui.

La comunicazione tra il singolo cantiere e la sede centrale è garantita da Mela, che utilizziamo costantemente per scattare e archiviare foto, elaborare report degli interventi, redigere verbali e notarizzarli su blockchain”.

Mela per SACEN

Interventi di consolidamento strutturale di travi e pilastri con sistema FRP in Fibra di Carbonio

Mela, grazie a un’interfaccia semplice, è utilizzata da tutti per tenere traccia delle attività di routine

“Anche per le attività di routine in cantiere - ad esempio la visita del Direttore dei Lavori, le operazioni di getto del calcestruzzo, o i rapportini di lavoro - Mela è lo strumento ideale” continua l’Ing. Francesco Battista.

“La sua forza infatti risiede in un’interfaccia davvero semplice, facile e intuitiva, che la rende alla portata di tutti”

Mela per SACEN

Il team SACEN


Luisa Marcora

Condividi

Quanto puoi risparmiare
usando Mela nella tua azienda?

Rispondi a 3 domande e ricevi un report personalizzato
Scrivici subito su WhatsApp!